Di note e di versi

Balli, musica, poesia, cibo Tuscania

Festa di balli, canti, musica e poesia delle tradizioni popolari

Sabato 9 maggio dalle 15 alle 24 – Al “Supercinema” e per le vie di Tuscania

In contemporanea con la “Fiera di maggio”, Leben nuova ha organizzato un festoso percorso alla scoperta delle più suggestive arti e tradizioni popolari di ieri e di oggi. In collaborazione con artisti, artigiani e produttori locali. 

All’interno del “Supercinema” e nelle vie adiacenti, il 9 maggio Tuscania sarà animata da un alternarsi di spettacoli, convivialità e incontri per divertirsi scoprendo o riscoprendo le più autentiche espressioni del folklore locale e non.  Il tutto condito da piatti e sapori tipici tuscanesi, offerti da Campagna Amica e Antonio del Signore.
Alla sua prima edizione, “Di note e di versi” punta a valorizzare le tradizioni locali in modo originale e coinvolgente per tutti, giovani e meno giovani, famiglie, persone del luogo e forestieri, appassionati e curiosi… e chiunque abbia voglia di muoversi e stare in compagnia.
A cura di Gloria Desideri, l’evento è organizzato da Leben nuova, società che si occupa di formazione, ricerca e promozione culturale. L’iniziativa rientra in un più generale progetto di rilancio del “Supercinema” come centro polifunzionale di riferimento sia per gli abitanti della zona sia per i numerosi turisti e studenti che ogni anno visitano Tuscania.

GLI ARTISTI
Mariavittoria Bosco, insegnante e ricercatrice che nel suo lavoro artistico fonde gli aspetti più creativi con l’interpretazione delle tradizioni coreutiche.

I PizziCanto, quartetto acustico che esplora i canoni musicali tipici dell’area mediterranea reinterpretandoli con arrangiamenti articolati e ritmi trascinanti.

Ennio De Santis, Pietro Benedetti, Donato De Acutis e Matteo Assennato, ”Tre poeti e un ciaramellaro”,  che si sfideranno a colpi di versi improvvisati secondo l’antica tradizione dei cantori dell’ottava rima e della poesia a braccio.

PROGRAMMA
15.00 – BALLANDO NEL TEMPO; TEMPO DI BALLARE
Lezione storico-pratica di danze popolari
con Mariavittoria Bosco, musicista, danzaterapeuta e studiosa di balli tradizionali.
17.00 – UN GIRO DI SAPORI
Uno spuntino e una bevuta per riprendere fiato, con salame, taralli, acqua e vino.
17.30 – CHE LA FESTA COMINCI!
Viaggiamo, danziamo e lasciamoci trascinare dalle note dei PizziCanto, quartetto acustico di musica popolare.
19.30 – GUSTANDO E POETANDO
Prodotti e piatti tipici tuscanesi offerti da Campagna Amica e da Antonio Del Signore, mentre lo scenario si trasforma in
osteria per accogliere…
TRE POETI E UN CIARAMELLARO – Ennio De Santis, Pietro Bendetti, Donato De Acutis, Matteo Assennato. L’antica
tradizione dei cantori dell’ottava rima e dei versi estemporanei.
e fino alle 24.00 – TRA CONTRASTI E CONTESTI
Improvvisazione, terzine, musica, saltarella e…

Il biglietto, di soli 8 euro (5 euro per chi è sotto i 18 e sopra i 65 anni) tutto compreso, consente di entrare, uscire e rientrare al Supercinema durante tutto l’arco delle manifestazioni in programma.
Per facilitare l’organizzazione si consiglia di comunicare la propria adesione entro giovedì 7 maggio. 
Informazioni, prevendita biglietti e prenotazioni:

loghi-9-maggio wp